Norton Removal Tool

Sarà capitato a tutti di dover rimuovere un prodotto Symantec, e alcuni sapranno anche che spesso può diventare una operazione piuttosto complessa, per via del fatto che non tutti i componenti di Norton si disinstallano come dovrebbero.

A questo proposito Symantec stessa ha da tempo rilasciato Norton Removal Tool, un tool appunto che una volta lanciato si incarica di eseguire una disinstallazione completa del prodotto Symantec che intendiamo rimuovere.

La (per me) novità, che è anche il motivo che mi ha spinto a scrivere, è che il NRT funziona egregiamente anche nel caso si usi per rimuovere una installazione danneggiata.

L’ho scoperto stasera mentre cercavo di ripulire un portatile dai residui di una disinstallazione davvero mal riuscita di Norton Internet Security 2009, che impediva, tra le altre cose, l’accesso a Internet e alla LAN.

Beh… meno male! 😀

Annunci

Installare Skype su Ubuntu 8.10 64 Bit

Da terminale:
sudo apt-get install ia32-libs lib32asound2 libasound2-plugins && wget -N boundlesssupremacy.com/Cappy/getlibs/getlibs-all.deb && wget -O skype-install.deb http://www.skype.com/go/getskype-linux-ubuntu-amd64 && sudo dpkg -i skype-install.deb && sudo dpkg -i getlibs-all.deb && sudo getlibs -p libqtcore4 libqtgui4 bluez-alsa

via: ubuntuforums.org

VirtualBox 2.0.4 su Ubuntu 8.10 Intrepid Ibex

Scaricare VirtualBox:

Versione 32 bitVersione 64 bit

Da terminale lanciare l’installer con:

sudo sh nome_pacchetto.run

Ad esempio, per la versione 32 bit:

sudo sh VirtualBox-2.0.4-38406-Linux_x86.run

Una volta eseguita l’installazione avviare VirtualBox eseguendo da terminale:

VirtualBox

Se appare un errore relativo a librerie mancanti:

/opt/VirtualBox-2.0.4/VirtualBox: error while loading shared libraries: libstdc++.so.5: cannot open shared object file: No such file or director
y

Installarle con:

sudo apt-get install libstdc++5

A questo punto possiamo usare VirtualBox, che è molto più leggero e semplice di VMware Server 😉

Ubuntu EEE 8.04.1 su Asus EeePC 900A

Ubuntu EEE 8.04.1 su Asus EeePC 900A
Ubuntu EEE 8.04.1 su Asus EeePC 900A

Requisiti:

  • Una penna USB da almeno 1Gb
  • Una connessione Internet veloce (ADSL)
  • Un secondo PC per preparare il tutto

Scaricare Ubuntu EEE 8.04.1 da qui e UNetbootin da qui.

Fare doppio click sul .deb di UNetbootin per installarlo, poi lanciarlo da Applications -> System Tools (o l’equivalente se avete Ubuntu in italiano).

Selezionare Diskimage, lasciare ISO come tipo di file e navigare nel filesystem fino a selezionare l’immagine ISO di Ubuntu EEE scaricata in precedenza. Selezionare la penna USB dal menu Drive (lasciare Type USB) e cliccare su OK.

A questo punto non si dovrà fare altro che attendere il termine della fase di preparazione della penna USB.

Una volta terminata l’operazione, inserire la penna USB nell’EeePC, avviarlo e accedere al BIOS per impostare la penna come primo device di boot.

Riavviare e installare Ubuntu EEE 8.04.1, dimenticando l’obbrobrio Xandros Linux by Asus.