Recuperare un hard disk con settori danneggiati

Se il vostro hard disk fa le bizze e il sistema operativo non si avvia potrebbe trattarsi di settori danneggiati.

DRevitalize è un software incluso nell’ottima suite gratuita Hiren’s Boot CD che si occupa proprio di risolvere questo tipo di problema.

Basta scaricare la suite e masterizzarla su cd, che andrà usato per avviare il computer (ricordando di impostare l’avvio da cd nel bios), infine navigare nel menu selezionando DRevitalize.

Una volta lanciato DRevitalize seguire le semplici istruzioni a schermo, in pochi passaggi il software inizia la scansione del disco.

DRevitalize lavora senza danneggiare i dati presenti sull’hard disk*, l’unica pecca è la lentezza: per un disco da 250gb ho atteso quasi 24 ore.

WP_001119

WP_001121

Una volta ottenuto l’accesso al disco il consiglio è ovviamente quello di creare un backup del contenuto e valutare seriamente l’acquisto di un nuovo hardisk. Per maggiore sicurezza sarebbe meglio copiare il contenuto del disco prima di lanciare DRevitalize, magari usando un livecd Linux. Il comando per creare una copia dell’hard disk da terminale è copy (cp), la sintassi la seguente:

$ cp -R /percorso_al_disco_danneggiato/* /percorso_al_disco_di_backup

Sicuramente durante la creazione della copia il terminale restituirà alcuni errori di input/output (I/O error) ma ciò è normale trattandosi di un disco parzialmente illeggibile.

Buona fortuna!🙂

*se decidi di usare DRevitalize lo fai a tuo rischio e pericolo!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...