Asus DSL-N55U: problema hard disk e chiavette USB inaccessibili o non rilevati

Da oltre un anno posseggo il router Asus DSL-N55U.

Evito di dare una valutazione generale del router, dico solo che a mio modesto parere le prestazioni generali e l’affidabilità non valgono la spesa, almeno non se usato con il firmware ufficiale.

Voglio solo dare un consiglio riguardo al problema degli hard disk e chiavette USB che puntualmente dopo un po che sono collegati al router risultano inaccessibili.

Considerando che avevo deciso l’acquisto con in mente un utilizzo tipo “NAS dei poveri”, viste le due porte USB e i client P2P (torrent,eMule,Usenet) integrati, non mi pare un limite da poco.

Ebbene (sgrat sgrat) la soluzione sembra essere il tipo di filesystem con cui formattiamo gli hard disk/chiavette: a me funziona solo con ext2.

Utente avvisato…

Annunci

Recuperare un hard disk con settori danneggiati

Se il vostro hard disk fa le bizze e il sistema operativo non si avvia potrebbe trattarsi di settori danneggiati.

DRevitalize è un software incluso nell’ottima suite gratuita Hiren’s Boot CD che si occupa proprio di risolvere questo tipo di problema.

Basta scaricare la suite e masterizzarla su cd, che andrà usato per avviare il computer (ricordando di impostare l’avvio da cd nel bios), infine navigare nel menu selezionando DRevitalize.

Una volta lanciato DRevitalize seguire le semplici istruzioni a schermo, in pochi passaggi il software inizia la scansione del disco.

DRevitalize lavora senza danneggiare i dati presenti sull’hard disk*, l’unica pecca è la lentezza: per un disco da 250gb ho atteso quasi 24 ore.

WP_001119

WP_001121

Una volta ottenuto l’accesso al disco il consiglio è ovviamente quello di creare un backup del contenuto e valutare seriamente l’acquisto di un nuovo hardisk. Per maggiore sicurezza sarebbe meglio copiare il contenuto del disco prima di lanciare DRevitalize, magari usando un livecd Linux. Il comando per creare una copia dell’hard disk da terminale è copy (cp), la sintassi la seguente:

$ cp -R /percorso_al_disco_danneggiato/* /percorso_al_disco_di_backup

Sicuramente durante la creazione della copia il terminale restituirà alcuni errori di input/output (I/O error) ma ciò è normale trattandosi di un disco parzialmente illeggibile.

Buona fortuna! 🙂

*se decidi di usare DRevitalize lo fai a tuo rischio e pericolo!

Ubuntu 10.10 e schede video nVidia: risolvere il problema dello schermo nero

L’altra sera ho vuto la bella idea di aggiornare Ubuntu sul mio computer principale dalla versione 10.04 alla 10.10.

E’ andato tutto bene, tranne per il fatto che lo schermo rimaneva nero… La scheda video è una nVidia 8400GS.

Per risolvere questo fastidioso problema ho eseguito i seguenti passaggi:

1) avviare il computer
2) tenere premuto il tasto MAIUSC per visualizzare il menu di GRUB
3) all’apparire del menu selezionare l’opzione per accedere al terminale come root con internet attivo
4) digitare il seguente comando:

do-release-upgrade

5) seguire le istruzioni a schermo

Alla fine di tutto il processo di aggiornamento saremo passati dalla versione 10.10 alla 11.04, i problemi di video saranno spariti e ritroveremo tutti i nostri dati e le impostazioni.

Ubuntu 10.10 e driver nVidia

* 16-11-2010 – AGGIORNAMENTO *

La soluzione parziale e provvisoria che avevo postato qui sotto in realtà non va bene in quanto se si prova a visionare un film sul pc i colori risulteranno completamente sballati.

Non so se è uscito un fix anche perché io ho reinstallato Ubuntu 10.04 :O

###################################

Se come me avete una scheda video nVidia 8400 GS e avete aggiornato Ubuntu alla versione 10.10, avrete notato che installando i driver proprietari nVidia al successivo riavvio tutto quello che appare è una bella schermata nera.

Le schede video affette dal problema sono diverse, tutte nVidia e tutte poco recenti

Al momento in cui scrivo non sembrano esserci soluzioni al problema, nel frattempo si può ovviare nel modo seguente:

1) avviare il gestore driver dal menu Sistema -> Amministrazione
2) scegliere la versione precedente del driver, al momento in cui scrivo la 173. NON installate la versione corrente, altrimenti avrete schermata nera al riavvio.
3) riavviare il pc

Vista la diffusione massiccia di schede nVidia, dovrebbe arrivare un fix al più presto, ammesso si tratti di un bug.